I colori del fiordaliso
Lascia un commento

Libri alla radio? Si può fare!

analogue-blur-console

La mattina, andando al lavoro in auto, spesso ascolto un podcast che si chiama Copertina.

Questo podcast è curato dallo scrittore Matteo B. Bianchi, prodotto da Storielibere.fm e si può ascoltare gratuitamente, sulle principali piattaforme di ascolto, direttamente dal loro web site e anche offline.

Il sottotitolo di Copertina è Un podcast che spaccia consigli di lettura e io faccio il conto alla rovescia del mercoledì giusto (ogni due settimane) per ritrovare un nuovo episodio.

Matteo B. Bianchi ci accompagna nel mondo letterario dando consigli di lettura che attinge direttamente dal suo comodino, come se stesse parlando a degli amici. Descrive bene i libri che propone e i motivi per cui ce ne vuole parlare. Ogni puntata ospita un libraio o una libraia che, da professionisti del settore, ci raccontano le loro esperienze libresche e consigliano altri titoli. Gli episodi si chiudono, infine, col consiglio di lettura di uno scrittore italiano che, come in un passaparola, consiglia un libro di un collega.

Insomma, una mezzora densa di succulenti notizie per i lettori che, me ne sto accorgendo sempre di più, sono alla perenne ricerca di consigli, suggerimenti, nuovi titoli.

E questa cosa mi piace tantissimo e mi riempie di gioia, ovviamente!

I motivi della mia contentezza sono diversi. Innanzi tutto, essendo io stessa un’accanita lettrice sono perennemente alla ricerca di nuove storie e di suggestioni, perché col tempo ho imparato a fare molto affidamento al passaparola e meno ai gridi da classifica.

Poi perché mi adopero per la promozione della lettura da più o meno quindici anni e vedere realizzate e fruibili da tutti trasmissioni come questa mi rende davvero felice.

Un altro meraviglioso esempio di comunicazione della lettura è senza dubbio Fahrenheit, la storica trasmissione di Rai Radio 3 che quotidianamente ospita scrittori italiani e internazionali e costituisce da anni il punto di riferimento della promozione della lettura in radio.

LibriActive

Da un po’ di tempo anche io ho la possibilità di partecipare alla divulgazione della lettura tramite il mass media che mi affascina di più fin da bambina, la radio.

RadioActive, una web radio torinese nata da poco, con una redazione aperta e un occhio di riguardo per i temi sociali, ospita nel suo palinsesto LibriActive, la trasmissione che co-conduco con Ilenia Zedda.

Ilenia è una collega e amica, si è diplomata al college Scrivere della Scuola Holden e uno dei suoi racconti è uscito di recente su L’Unione Sarda. Sta aspettando la pubblicazione del suo primo romanzo e, nel frattempo, fa molte altre cose, tra cui condurre questa trasmissione con me.

LibriActive va in onda, in diretta, ogni lunedì mattina: la potete ascoltare sulla piattaforma Spreaker (ove RadioActive appoggia le sue frequenze) e in podcast ogni volta che volete.

Gli episodi realizzati finora sono stati quattro e domani andrà in onda il quinto.

A LibriActive ogni settimana affrontiamo un tema diverso e vi consigliamo letture. C’è sempre un personaggio del giorno e chiudiamo ogni puntata raccontandovi il libro che abbiamo in lettura.

E la musica? Beh, quella è fantastica. Abbiamo scelto di concentrarci sulla musica indie, soprattutto italiana. Secondo noi le canzoni indie raccontano delle gran belle storie e scoprirle insieme aumenta ancora di più il piacere di ascoltarle e viverle.

libri-active-donne-letteratura

Le donne nella letteratura contemporanea

Il debutto di LibriActive lo abbiamo dedicato alle donne della letteratura dei giorni nostri: questa trasmissione ha al timone due donne, quindi ci sembrava giusto partire da lì.

I libri citati sono questi:

Resoconto e Transiti di Rachel Cusk (Einaudi)

Milk and honey e The sun and her flowers di Rupi Kaur (Tre60)

Noi siamo tempesta di Michela Murgia (Salani)

Dai tuoi occhi solamente di Francesca Diotallevi (Neri Pozza)

Almarina di Valeria Parrella (Einaudi)

Una volta è abbastanza di Giulia Ciarapica (Rizzoli)

Cliccando qui potete ascoltare e scaricare il podcast.

libri-active-letteratura-francese

Con Notre Dame: omaggio alla letteratura francese

La sera immediatamente seguente la prima puntata di LibriActive la cattedrale di Notre Dame di Parigi è andata a fuoco. Le immagini dell’incendio che l’ha devastata facevano il giro del mondo e noi, costernate, non avevamo parole. Per questo motivo, per ricordare e ricordarci il fascino autentico e impareggiabile di questo luogo della cultura, abbiamo dedicato la seconda puntata di LibriActive alla letteratura francese.

I libri citati sono questi:

L’avversario e Romanzo russo di Emmanuel Carrère (Adelphi)

L’uomo dei boschi di Pierric Bailly (Edizioni Clichy)

L’amante di Marguerite Duras (Feltrinelli)

La cattiva strada di Sébastien Japrisot (Adelphi)

Gli anni, Il posto, L’altra figlia e Memoria di ragazza di Annie Ernaux (L’Orma Editore)

Breve storia amorosa dei vasi comunicanti di Davide Mosca (Einaudi)

Come muoversi tra la folla di Camille Bordas (Sem)

Cliccando qui potete ascoltare e scaricare il podcast.

libri-active-amore-letteratura-italiana

Le declinazioni dell’amore e gli autori italiani

La terza puntata di LibriActive è tutta dedicata all’amore e a come alcuni scrittori italiani contemporanei (tutti uomini) l’hanno saputo affrontare nei loro libri.

I libri citati sono questi:

Un solo paradiso di Giorgio Fontana (Sellerio)

Fedeltà di Marco Missiroli (Einaudi)

Ottanta rose mezz’ora di Cristiano Cavina (marcos y marcos)

Dolcissima abitudine di Alberto Schiavone (Guanda)

Gli occhiali d’oro di Giorgio Bassani (Feltrinelli)

Le amiche che vorresti di Beatrice Masini e Fabian Negrin (Giunti)

Stella di Takis Würger (Feltrinelli)

Cliccando qui potete ascoltare e scaricare il podcast.

libri-active-gioco-mondo

Il gioco del mondo: speciale pre Salone Internazionale del Libro di Torino

Il quarto episodio di LibriActive lo abbiamo pensato come preparazione psicologica e fisica alle avventure del 32° Salone Internazionale del Libro, che stava per iniziare.

Il tema centrale? La letteratura in lingua spagnola, ovviamente!

I libri citati sono questi:

Pedro Páramo di Juan Rulfo (Einaudi)

Cent’anni di solitudine e Dell’amore e di altri demoni di Gabriel Garçia Marquez (Mondadori)

Tutte le poesie di Mario Benedetti (Garzanti)

Donne dagli occhi grandi di Ángeles Mastretta (Giunti)

Rayuela. Il gioco del mondo e Bestiario di Julio Cortázar (Einaudi)

La trasmigrazione dei corpi di Yuri Herrera (Feltrinelli)

Ode al libro e altre odi elementari di Pablo Neruda (Passigli)

Cliccando qui potete ascoltare e scaricare il podcast.

Sentir parlare di libri è da sempre occasione rara: gli italiani, si sa, non sono dei gran lettori e la lettura non è certo sport nazionale.

Ma io ho deciso di non arrendermi e LibriActive è soltanto uno dei tanti modi che utilizzo per farlo.

Se ascolterete qualche episodio mi farete felice e magari farete felici anche voi stessi, perché trovare un buon libro è una delle cose più belle per un lettore!

Buon ascolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.