Lettura condivisa
Lascia un commento

Tre mesi x cinque titoli = 15 libri

adult-blur-businessman

L’articolo con le novità editoriali in uscita a inizio mese mancava da un po’.

Vicissitudini varie, letture bellissime e parecchio altro da scrivere, studiare, preparare mi hanno tenuta impegnata su altri progetti, ma ciò non significa che io abbia perso di vista gli ultimi arrivi in libreria, anzi!

Sono stati tantissimi e manca ancora l’assalto allo scaffale del mese di maggio, molto impegnativo da questo punto di vista.

Il Salone Internazionale del Libro di Torino, infatti, è alle porte e trattandosi della più grande fiera di settore italiana è normale che le case editrici concentrino buona parte delle loro uscite primaverili in questo mese.

Del Salone vi parlerò dettagliatamente tra qualche giorno, sia sul blog che sui social, in vista della maratona che vivrò e vi farò vivere in diretta tra le mura del Lingotto. Adesso, invece, tento di recuperare il troppo tempo passato e riprendere la buona abitudine di fornirvi delle simpatiche liste di libri da non perdere assolutamente (e qui i più si saranno già messi a ridere, dopo aver letto le mie confessioni in tema di dipendenza dalle liste qui).

Partiamo subito: per ogni mese – marzo, aprile e maggio – vi scriverò una lista di 5 titoli che meritano la nostra lettura, sempre scelti secondo il mio consueto criterio-guida: l’amore per le storie, specialmente quelle di carta.

adult-beautiful-flowers

Marzo 2019

La ragazza scomparsa di Shirley Jackson (Adelphi), in libreria dal 21 marzo. Un libro piccolo piccolo, denso con non mai. Del resto, dall’autrice di La lotteria (altra tostissima e imprescindibile storia) non potevamo che aspettarci estrema maestria, pure in questi tre racconti.

La versione della cameriera di Daniel Woodrell (NN), in libreria dal 21 marzo. Avete presente la qualità della c.d. Trilogia di Holt di Kent Haruf pubblicata da questa fantastica casa editrice? Ecco, vi basti sapere che questo è il primo libro di un’altra trilogia, altrettanto meravigliosa.

Come muoversi tra la folla di Camille Bordas (Sem), in libreria dal 21 marzo. Un ragazzo alle prese con la genialità. Che lui non ha, ma i suoi fratelli sì. Interessante e avvincente leggere di questo argomento. Libro del Gruppo di Lettura Adulti di Bufò per il mese di maggio 2019.

Nero, il gatto di Parigi di Osvaldo Soriano (LiberAria Editrice), in libreria dal 21 marzo. Parigi è davvero diversa da Buenos Aires, se ne rende conto subito il ragazzino protagonista della storia. E la sua gatta, lasciata dallo zio in Argentina, gli manca terribilmente. Un racconto poetico e meraviglioso, di cui potete leggere questa bella recensione su minima&moralia.

Breve storia amorosa dei vasi comunicanti di Davide Mosca (Einaudi), in libreria dal 26 marzo. Il libraio alla Libreria Verso di Milano ci racconta la storia di Remo e Margherita. Lui pesa troppi chili e lei troppi pochi. Il racconto di due corpi, ovvero di due vite, che troveranno nella loro complementarietà l’equilibrio.

woman-with-yellow-flowers

Aprile 2019

Una volta è abbastanza di Giulia Ciarapica (Rizzoli), in libreria dal 2 aprile. Lei è book blogger, giornalista culturale e critica letteraria. In libreria l’avevamo già trovata con il saggio Book blogger, edito da Franco Cesati Editore lo scorso anno. Adesso arriva con il suo romanzo d’esordio, il primo capitolo di una saga familiare ambientata a Casette d’Ete, nelle sue amate Marche. Cosa aspettiamo?  

Il romanzo di Sant Jordi di Màrius Serra (Marcos y Marcos), in libreria dal 3 aprile. La giornata mondiale del libro è passata da pochissimo. Questo libro, costruito come un godibilissimo giallo, è dedicato interamente a questa occasione speciale e alla tradizione catalana che vuole una rosa in regalo a ogni donna il giorno di san Giorgio.

Magia nera di Loredana Lipperini (Bompiani), in libreria dal 10 aprile. Non la leggevamo da un po’, ma abbiamo l’onore di ascoltarla a Fahrenheit spesso e volentieri. Ora la ritroviamo con una raccolta di racconti che hanno sempre il gusto del “ma”, la sottile lama del dubbio che si insinua in ferite più o meno aperte.

Le stelle di capo Gelsomino di Elvira Serra (Solferino), in libreria dal 11 aprile. Tre generazioni di donne a confronto su sfondo sardo. A me non serve altro per iniziarne la lettura. Quindi nemmeno a voi, lettori miei.

Petali di Guadalupe Nettel (La Nuova Frontiera), in libreria dal 11 aprile. Si vede che ultimamente ho voglia di leggere dei racconti? Questi sono speciali, esemplari le parole di Andrea Marcolongo nella recensione che ha scritto per TTL: “Eccezione. È questa la prima parola che viene alla mente tentando di definire Guadalupe Nettel”.

girl-field-yellow-flowers

Maggio 2019

Le lettere smarrite di William Woolf di Helen Cullen (Nord), in libreria dal 2 maggio. Avete presente quei libri dalla copertina meravigliosa e dalla storia ideale per i giorni di vacanza? Ecco, questo è così. Io ho deciso di prenderlo e conservarlo per le vacanze estive. Resisterò?

Racconti italiani scelti e introdotti da Jhumpa Lahiri (Guanda), in libreria dal 2 maggio. Jhumpa Lahiri ha scelto l’Italia come patria d’adozione: della nostra letteratura si è innamorata e prova d’amore è questa mastodontica raccolta di racconti selezionati. Non necessariamente i racconti più conosciuti degli autori più noti, ma anche delle perle tutte da riscoprire, anche per noi italiani che il genere racconto, si sa, un po’ lo bistrattiamo.

I leoni di Sicilia di Stefania Auci (Nord), in libreria dal 9 maggio. La casa editrice Nord, solitamente non protagonista dei miei acquisti, questo mese rimonta, speriamo con merito. Questa è una saga dedicata alla famiglia dei Florio di Palermo, commercianti e abili imprenditori che negli anni tumultuosi dei moti e dell’arrivo di Garibaldi conquistano la società palermitana con la loro determinazione e le molteplici vicende della vita privata dei diversi membri.

Nella notte di Concita De Gregorio (Feltrinelli), in libreria dal 9 maggio. Un romanzo teso sul filo di un rasoio politico e criminoso. Non un giallo o un thriller, qualcosa di più. Una storia scritta da una penna magistrale che ci porta nei meandri più oscuri della politica della repubblica, facendoci intuire tragici scenari presenti o futuri.

Nel silenzio delle nostre parole di Simona Sparaco (DeA Planeta), in libreria dal 14 maggio. Questo è il romanzo vincitore del Premio DeA Planeta 2019, nuova opera di un’autrice già finalista al Premio Strega 2013 che oggi torna con una storia intensa che ci parla di morte e di vita. Non vedo l’ora di leggerlo.

Ora quindici consigli letterari sono a vostra disposizione.

Chissà cosa sceglierete… La curiosità mi rimane sempre addosso ogni volta che finisco di scrivere e pubblico un articolo sulle novità editoriali. Se avete voglia di parlare della vostre letture con me scrivetemi. I miei contatti sono questi.

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.